Trova subito il tuo nuovo lavoro
Ricerca avanzata

Legge 68/99

AVVERTENZA: i dati di seguito riportati hanno valore indicativo e vanno intesi a scopo divulgativo e informativo. Per conoscere nel dettaglio la Legge 12 marzo 1999, n. 68 si suggerisce di consultare materiale istituzionale.

 

Legge 12 marzo 1999, n. 68 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” e successive modifiche e integrazioni.

L’articolo 1 della Legge 68/99 recita: “La presente legge ha come finalità la promozione dell'inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato”.
La Legge 68/99 stabilisce che i datori di lavoro privati e pubblici con più di 15 dipendenti al netto delle esclusioni, siano tenuti ad avere alle proprie dipendenze lavoratori appartenenti alle categorie protette (disabili) iscritti in appositi elenchi gestiti dall'Agenzia del lavoro della provincia di riferimento.
Inoltre, l’articolo 18 della Legge 68/99 prevede che i datori di lavoro che occupano oltre 50 dipendenti hanno l'obbligo di assumere: vedove e orfani del lavoro, per servizio, di guerra e i profughi italiani, nella misura di un'unità nel caso d'aziende che occupano da 51 a 150 dipendenti e nella misura dell'1% per le restanti (percentuale che si aggiunge al 7% previsto per l'assunzione dei disabili). 

Anche i cittadini extracomunitari, regolarmente presenti in Italia, riconosciuti disabili da uno degli enti italiani preposti al riconoscimento dell'invalidità, rientrano nel computo delle categorie protette secondo la Legge 68/99.

Nel tempo alla Legge 68/99 si sono aggiunte altre norme che hanno superato, riformato e implementato la normativa relativa al collocamento lavorativo delle persone disabili e comunque delle fasce deboli.
Di seguito riportiamo due link istituzionali che potranno essere utili per l’aggiornamento dei candidati e delle aziende.

http://www.parlamento.it/parlam/leggi/99068l.htm

http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6249

Presa visione degli obblighi della legge è necessario acquisire le prassi per le ottemperanze.                        

Di seguito riportiamo le principali aree di ottemperanza:

  • Prospetto Informativo.

  • Convenzione di inserimento lavorativo  art. 11 L. 68/99.

  • Convenzione ex art. 14 Dlgs 276/03 con una cooperativa sociale di tipo B.

  • Nulla Osta nominativo alla Provincia di Milano.

  • Computo alla Provincia di preferenza.

  • Sospensione dagli obblighi.

Riportiamo il link della provincia di Milano a titolo esemplificativo.

http://www.provincia.milano.it/lavoro/sod/aziende/index.html

Dal punto di vista dei candidati una volta ottenuta la Certificazione di Invalidità o dell’appartenenza alle categorie protette secondo i criteri dell’art. 18 L. 68/99 è necessaria l’Iscrizione alle liste di collocamento L. 68/99 presso il Centro per l’Impiego della propria città o distretto di appartenenza.
Di seguito riportiamo un link dal quale attingere informazioni circa la funzione e i servizi che si possono richiedere.

http://www.arealavoro.org/centro-per-l-impiego-cos-e-dove-si-trova-e-quali-compiti-svolge.htm

Torna su

 

Alcuni Profili in evidenza

Guarda tutti i profili...

Alcuni dei nostri Partner

Visualizza tutte le Aziende...

CategorieProtettealLavoro.it un portale gestito da Andrea Poletti & Associati Srl
con sede legale in Corbetta (MI), Via San Vittore 11
sede operativa Assago (MI), Via Mario Idiomi 1 interni 2/3/4.

Capitale sociale 26.400,00 i.v. - P.IVA / C.F. 13093040155 - REA MI 1616772.

logo Hrweb

HRweb Technology

La piattaforma modulare che consente
alle Aziende di gestire il processo di
reclutamento e selezione del personale

Copyright (©) 2013 - CategorieProtettealLavoro.it - Tutti i diritti sono riservati

Form di login
Form di login